Crumble alle pesche….

Di recente ho scoperto una rivista di cucina molto bella, sopratutto perchè non ha molta pubblicità sopra quindi ci sono molte ricette belle e interessanti. Ne ho letta una e avevo le peschenoci da consumare cosi ho voluto provarla. Davvero buona questa torta, ideale per una merenda nei pomeriggi caldi di agosto. Vediamo cosa ci serve:

180 gr di burro a pomata

200 gr di zucchero

3 uova

3 pesche mature o peschenoci

1 cucchiaino di essenza di vaniglia

180 gr di farina “00”

1 bustina di lievito per dolci

Per il crumble:

90 gr di farina

90 gr di zucchero di canna

90 gr di burro freddo

1/2 cucchiaino di cannella a piacere

noci tritate o mandorle q.b

zucchero a velo a piacere

Lavorare il burro a pomata con lo zucchero con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema e aggiungere un uovo alla volta e l’essenza di vaniglia. Unire la farina setaciata e il lievito e amalgamare bene. Versare l’impasto in uno stampo da 20 cm imburrato e infarinato. Togliere la buccia alle pesche, tagliarle a tocchetti e adagiarle sopra la torta ricoprendo tutta la superficie. Preparare il crumble mescolando burro, farina, zucchero e la cannella fino ad ottenere delle bricciole, versare sopra la frutta e anche le noci. Infornare a 180° per 1 ora senza aprire il forno. Fare la prova stecchino per vedere se è cotto il dolce. Sfornare e lasciare rafreddare. Cospargere di zucchero a velo..

Salva

I commenti sono chiusi.