Insalata russa alla Stefanenko

 L’inasalata russa.. mamma che buona.. poi si puo mangiare come anitpasto e contorno, o pure usata per riempire dei volevont. E un piatto versatile, però da quando un giorno ho visto una puntata di “I menù di benedetta” con ospite Natasha Stefanenko la faccio sempre cosi.. ovviamente il peso aumenta visto che devo farne in quantità industriale.. 

 

2 carote
1-2  uova
2 patate medie
piselli surgelati q.b
3-4 cetriolini sott’aceto
1 vaschetta di prosciutto cotto a dadini ( o mortadella a dadini)
maionese q.b
un vasetto di panna acida
sale q.b
2 cucchiai di olio d’oliva
aceto q.b a piacere
Cominciamo con tagliare le carote e le patate a dadini e lessare a vopore tutte le verdure. Bollire le uova. tagliare a cubetti anche i cetriolini. Mettere in una ciotola tutte le verdure anche il prosciutto o mortadella e le uova lessate e tagliate a pezzi. Condire con un pizzico di sale olio e aceto ( a piacere) mescolare e poi unire la maionese e la panna acida. Mettere poco per volta per vedere se piace o aggiungere. Mettere in frigo a riposo per almeno 1 ora.
insalata russa

I commenti sono chiusi.