Tagliolini al puzzone di Moena e porcini..

Questi tagliolini le ho viste preparare alla prova del cuoco ancora qualche mese fa dal cuoco Zoppolatti. Io ho modificato un po’ la preparazione della pasta ma il risultato è stato buono buono.. Scrivo le dosi che ho usato sia per la pasta che per il condimento.

200 gr di farina di semola rimacinata

2 uova

50 gr circa di puzzone di Moena

sale un pizzico

250 gr di porcini ( surgelati ma se avete usate freschi)

1 spicchio d’aglio

olio e.v.o q.b

prezzemolo trittato q.b

Latte q. b o panna fresca

sale- pepe q.b

Per prima cosa prepariamo i tagliolini mettendo la farina a fontana un pizzico di sale il puzzone grattugiato circa 20 gr e le uova al centro. Con la forchetta cominciamo ad amalgamare le uova alla farina fino a quando l’impasto si fa piu sodo. Continuiamo a lavorare l’impasto con le mani fino a quando risulta liscio e omogeneo. Lasciamo riposare per un’ oratta la pasta. ( si puo preparare anche in anticipo) Quando l’impasto è riposato e morbido lo stendiamo con mattarello, infariniamo un po’ per evitare che la pasta attacchi e arrotoliamo e ricaviamo i tagliolini di 2 mm.  Srotoliamo e mettiamo ad asciugare la pasta su un canovaccio pulito. Prepariamo il condimento mettendo in una padella olio d’oliva, lo spicchio d’aglio e i funghi. Facciamo cuocere per qualche minuto aggiustiamo di sale e pepe, togliamo l’aglio e quando i funghi sono cotti ne prendiamo una parte e mettiamo in un mixer mettiamo un po’ di latte o panna fresca in alternativa e frulliamo per qualche secondo per ottenere una crema. Rimettiamo nella pentola la salsa. Portiamo a bollore l’acqua per la pasta e versiamo i tagliolini. Facciamo cuocere per qualche minuto e scoliamo. Condiamo i tagliolini con la salsa funghi e puzzone di Moena grattugiato e in fine una spolverata di prezzemolo.      Buon appetito!!

 

Salva

I commenti sono chiusi.