Torta cioccolato e rose di fragole..

Mi è stata chiesta una tortina, cosi tanto per stare in allenamento.. ho avuto a disposizione delle fragole raccolte e arrivate dritte dritte dalla Sicilia, buone dolci e profumatissime quindi mi sono messa all’opera ed è uscita questa… che ne dite.. fa voglia? vi assicuro che era delizziosa.. base pasta margherita farcita con chantilly e fragole decorata con ganache al cioccolato fondente e rose di fragole.. vi stuzzica? allora vediamo cosa serve per preparla:

per la pasta margherita cliccate qua

per la chantilly francese:

2,5 dl di panna freschissima

30 gr zucchero a velo

vaniglia ( liquida o bacca )

fragole a pezzi q.b

per la ganache al cioccolato:

300 gr di cioccolato fondente

200 ml di panna fresca

50 gr di burro morbido

fragole e panna montata per la decorazione

Bagna alcolica composta da acqua, zucchero e liquore cointreau

Prepariamo la base per la nostra tortina seguendo queste indicazioni

una volta pronta sforniamo lasciamo rafreddare bene, prepariamo la bagna facendo bollire 300 gr di acqua e 150 gr di zucchero, una volta che arriva a bollore mescolare che lo zucchero si sciolga bene e continuare per 10 min in modo che diventi quasi uno sciroppo. Unire un bicchierino di liquore e spegnere la fiamma. Lasciare rafreddare anche questa. Pulire e lavare le fragole, tagliare a pezzetti e lasciamo le più belle per la decorazione finale. Una volta che la base si è rafreddata bene tagliarla in tre dischi uguali. Bagnare il primo disco con la bagna, con una spatola versiamo una parte di chantilly che si prepara montando la panna con lo zucchero a velo e la vaniglia, e poi le fragole a pezzi. Mettiamo il secondo strato bagnamo e finiamo con la crema e fragole. Ultimo strato Lo bagnamo con la bagna e se avete ancora un pochino ci crema la stucchiamo per uniformare il piano. Mettiamo in frigo e prepariamo la crema ganache.

Tritiamo il cioccolato a pezzi piccoli, in un pentolino mettiamo la panna e facciamo scaldare senza portare a bollore. in una ciotola mettiamo il cioccolato e versiamo la panna calda e cominciamo a mescolare dal centro verso l’esterno, aggiungere la panna in tre volte ma solo quando la precedente sarà ben amalgamata. Finito con la panna aggiungiamo il burro, anche questo in tre volte e mescoliamo con spatola sempre dal centro verso l’esterno. Ora avrete una crema fluida e versate un po’ sopra la torta cercando di non spatolare ma si deve distribuire da sola. Con quella che è rimasta la montate con le fruste elettriche per circa 10 minuti fino ad ottenere una crema più densa ma morbida. La spalmiamo sui bordi della torta aiutadoci con una spatola. Mettiamo un po’ nella sac a poche e decoriamo a piacere con le fragole e ciuffi di panna. Lasiamo a riposo per una notte cosi tutti i gusti si amalgano tra di loro.                                                               Buon dolce!!

 

 

Salva

Salva

I commenti sono chiusi.