Crestine di carnevale..

Anche se il carnevale è appena terminato queste crestine si possono fare in ogni momento. Sono dei dolcetti che squisiti, farciti con della marmellata che più vi piace o della crema di nocciole ecc.. L’impasto è molto semplice e assomiglia alla frolla. La ricetta mi è stata ata da una signora gentilissima ( Letizia ) che ringrazio molto. Vediamo cosa serve per prepararle..

300 gr di ricotta vaccina freschissima

300 gr di farina “00”

1 bustina di lievito per dolci

200 gr di burro

pizzico di sale

marmellata o crema di nocciole a piacere

zucchero a velo q.b

Lasciare il burro a temperatura ambiente per un ora in modo che sia bello morbido al momento della preparazione.

in una ciotola amalgamare il burro con la ricotta. Sul piano di lavoro fare la classica fontana con la farina il lievito e sale e aggiungere il composto di ricotta. Impastiamo velocemente tutto e mettere a riposo almeno 30 minuti in frigorifero. Passato il tempo stendere l’impasto con il mattarello, se serve spolverizzare con farina in modo che non attacchi. Stendere il panetto 1/2 cm di spessore circa e ricavare dei dischi di 5 cm di diametro ma si possono fare anche più grandi. Più grandi sono i dischi meno crestine vengo. mettere al centro di ogni disco un cucchiaino di marmellata o di crema di nocciole chiudere a metà e siggillare bene i bordi. Cuocere a 180° per 20 minuti, sfornare e lasciare raffreddare e spolverizzare con zucchero a velo.

Salva