Frittole di polenta..

Ebbene siamo a carnevale e allora vai di crostoli, frappe, chiacchere, frittelle o frittole chiamatele come volete ma sono tutte buone, tante tantissime le ricette che si trovano in rete o si tramandano da generezione in generazione, o semplicemente vengono donate da un amica, come in questo caso le frittole di polenta. Ricetta che mi è stata data dalla mia amica Cinzia che tra l’altro propio oggi compie gli anni e faccio ancora una volta tantissimi auguri. Torniamo alla ricetta.. semplice devo dire, basta avere della polenta avanzata il giorno prima. Vediamo cosa serve e come fare..

800 gr di polenta avanzata ( se avete di meno va bene)

8 cucchiai di zucchero semolato

4 uova

200 gr di farina “00”

2 cucchiai di olio di semi

1 bicchierino di grappa

buccia grattuggiata di 1 limone

buccia grattuggiata di 1 arancia

1 bustina di lievito per dolci

uvetta q.b ammollata in acqua calda o a piacere liquore

sale q.b

olio di semi 1 lt circa per friggere

zucchero a velo q.b

Nel mixer mettiamo la polenta e frulliamo, aggiungiamo le uova, la grappa e tutti gli ingredienti. Diamo ancora un una girata con il mixer, versiamo in una ciotola e aggiungiamo l’uvetta ammollata e la farina con il lievito. Deve risultare un composto morbido. Portiamo l’olio a temperatura e versiamo con il cucchiaio l’impasto. Regolatevi con le dosi io consiglio di non farle tanto grandi cosi cuociono bene anche l’interno. Scolare su carta assorbenete e quando sono fredde spolverare di zucchero a velo..

frittole di polenta

frittole di polenta 1

 

2 risposte a Frittole di polenta..

  1. cinzia scrive:

    ciao gabry ,ma quanto sono buone ste fritelle peccato che siamo entrati in quaresima!grazie aper gli auguri ciao

    • gabryelasuacucina scrive:

      Cinzia abbiamo fatto scorpacciata dai.. e poi chi vieta di farli ancora? heee ciaoo e grazie per la visita.